fbpx

INSOMNIA

Molte sono le riviste scientifiche che riportano statistiche e dati di vario genere che riguardano l’insonnia dei nostri piccini. Riporto qualche dato, dopo i 6 anni di età ne soffre circa il 10% dei bambini, la percentuale aumenta nei bimbi sotto i 5 anni, addirittura il 25%. 

Le cause sono varie e certamente legate a vari fattori tra cui: luci, suoni e uso precoce di cellulari, tablet ed altri mezzi tecnologici. 

Sappiamo quanto sia importante il sonno per noi adulti, ancor di più nei bambini, gli effetti si possono riassumere in segnali negativi sulla salute dei bambini sulla loro qualità della vita. In ogni caso parliamo di cause organiche, genetiche e addirittura l’ordine di nascita, primo o secondo genito. Tra le varie vi è anche il  comportamento dei genitori che presi dall’ansia corrono immediatamente a prendere in braccio il bambino durante i risvegli, ovviamente quest’ultima è opinabile, basti pensare che l’unico modo che ha per comunicare un neonato è il pianto, è ovvio che un genitore, nel caso, corra dal piccino per capire cosa cerca di comunicare. Tra le altre la condivisione del lettone. A tutto ciò va aggiunta la qualità e il modo in cui li alimentiamo. Vorrei sottolineare come il problema del sonno del bambino si riflette certamente su tutta la famiglia favorendo un notevole stress al suo interno nonché una eventuale depressione della mamma. Come sempre, nel caso, consiglio di rivolgersi a specialisti che ci indichino la corretta strada da seguire.

Parlaci della tua esperienza personale, ci interessa.

Marco Carbonaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiudi
Carrello (0)

Nessun prodotto nel carrello. Nessun prodotto nel carrello.





Vuoi essere il primo a scoprire novità e promozioni?
Iscriviti alla Newsletter e riceverai subito un Coupon di Benvenuto.

€10 di SCONTO

sul tuo prossimo acquisto
*su un acquisto superiore a 69€
non cumulabile con offerte già in corso