fbpx
Quando-e-come-iniziare-lo-svezzamento

Quando e come iniziare lo svezzamento

Oggi invece di parlare di svezzamento, si preferisce parlare di alimentazione complementare.

Infatti il cibo solido va ad aggiungersi, e non a sostituirsi, al latte materno o formulato, che resta comunque l’alimento principale.

Questa integrazione è necessaria perché il latte, a partire dai 6-8 mesi, comincia a perdere la sua completezza per alcune vitamine e sali minerali. Quindi con l’introduzione di altri alimenti, definiti per questo “complementari”, è possibile supplire a queste carenze e garantire al bambino una nutrizione adeguata e un accrescimento regolare.

Come capiamo quando il bambino è pronto per lo svezzamento?

Dobbiamo considerare la sua maturità digestiva (intorno ai 4-5 mesi) e controllare il tronco che gli deve permettere di avere un minimo di appoggio. Bisogna studiare la sua masticazione e assicurarsi che il riflesso di estrusione sia scomparso, infatti il bambino non deve respingere con la lingua qualsiasi cosa venga introdotta in bocca che non sia il seno!

Come cominciare?

Si comincia a piccoli bocconi! Prendere un pò di cibo sminuzzato e lascarglielo a portata di mano, valuterà poi odori e sapori per poi deglutire in tutta sicurezza.

Ovviamente a queste nuove sperimentazioni si affiancherà l’allattamento a richiesta del bambino.

Quali alimenti può mangiare?

Se la famiglia segue la piramide alimentare, si può offrire quasi tutto.

Inoltre è bene preferire alimenti biologici o provenienti dal territorio circostante e di stagione.

Quali alimenti sono vietati?

  • Miele, per il rischio del botulino
  • Funghi, per la presenza di micotossine
  • Sale e zucchero, è buona norma evitare almeno fino al secondo anno

Ecco alcune semplici regole per lo svezzamento:

  • Alimentare il bambino con solo latte fino al compimento dei sei mesi (come viene raccomandato dall’OMS)
  • Portare sempre il bambino a tavola durante i pasti
  • Soddisfare qualsiasi richiesta di cibo, purché sia idoneo!

Infine ricorda di tagliare a strisce sottili i cibi cosicché il bambino possa manipolarli con facilità e non forzalo mai negli assaggi.

Vediamo insieme dei prodotti davvero utili per lo svezzamento:

Per vivere il momento della pappa in modo divertente, scegli piatti colorati e spiritosi!

Se parliamo di svezzamento non si può non considerare un valido seggiolone. Ecco a voi la sedia evolutiva Stokke, che consente al bambino di stare a tavola con tutta la famiglia, con poggiapiedi e seduta regolabile in altezza e profondità.

È anche personalizzabile!

Pappe comode con il seggiolone My Time di Inglesina. Lo schienale e la pedana reclinabili aiutano a gestire le pause tra un boccone e l’altro, permettendo al bambino di riposare.

E per i più birbanti? C’è la soluzione Twistshake! La tovaglietta che aderisce al tavolo con piatto ad incastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiudi
Carrello (0)

Nessun prodotto nel carrello. Nessun prodotto nel carrello.





Vuoi essere il primo a scoprire novità e promozioni?
Iscriviti alla Newsletter e riceverai subito un Coupon di Benvenuto.

€10 di SCONTO

sul tuo prossimo acquisto
*su un acquisto superiore a 69€
non cumulabile con offerte già in corso